“L’Italia non può più essere una colonia o un campo profughi, l’Italia è il paese più bello del mondo. A proposito di lavoro, abbiamo affidato nelle mani di un uomo e una donna il futuro di questa straordinaria città per archiviare anni di malgoverno di Pd e M5s”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini in piazza Bocca della Verità invitando sul palco della manifestazione a Piazza Bocca della Verità a Roma i candidati a sindaco e prosindaco del centrodestra Enrico Michetti e Simonetta Matone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Manifestazione della Lega, il candidato sindaco del centrodestra Michetti: “Una volta eravamo conosciuti per le bellezze, oggi per i rifiuti”

next
Articolo Successivo

Roma, Turco (Radicali) contro l’Anm: “Vogliono arrestarci?”. Poi l’attacco a Mattarella: “Silenzio su giustizia incomprensibile”

next