In un mondo dove, in seguito alla pandemia di COVID-19, si sono scoperti in modo ancora più evidente i vantaggi derivanti da didattica a distanza e Smart Working, diverse compagnie si sono già messe all’opera per offrire strumenti adatti a questi scopi in grado di massimizzare l’efficienza degli insegnamenti e riunioni. Logitech ha recentemente presentato Scribe, una fotocamera per lavagna bianca basata su AI compatibile con i principali servizi, come Microsoft Teams e Zoom, che consente di trasmettere i contenuti scritti e disegnati con incredibile chiarezza, trasportando virtualmente tutti nella stessa stanza.

I partecipanti in sala possono iniziare a condividere il contenuto della lavagna in riunioni video semplicemente premendo il pulsante wireless incluso con Scribe o toccando il controller a sfioramento della sala riunioni, come Logitech Tap. Il pulsante wireless attualmente funziona con Zoom Rooms e il supporto per Teams Rooms arriverà entro la fine dell’anno. Scribe funziona anche come una comune webcam USB con praticamente qualsiasi applicazione di videoconferenza, offrendo la flessibilità di utilizzarla in sale riunioni, aule o persino uffici domestici.

Logitech Scribe, utilizzando l’intelligenza artificiale, può rendere trasparente la persona che si sta occupando della presentazione, in modo che gli utenti remoti possano vedere la lavagna senza ostacoli, e migliora automaticamente il colore dei pennarelli per rendere i contenuti più facili da leggere. Scribe ha anche la capacità di rilevare altri contenuti non digitali come i Post-it.

Grazie ad un design piuttosto pulito ed un’attenta gestione dei cavi, Scribe si integra elegantemente in qualsiasi ufficio o aula moderna. Inoltre, viene fornito con tutto il necessario per renderlo operativo e installarlo rapidamente. Insieme alla fotocamera, la confezione include un pulsante di condivisione wireless, vari componenti per il montaggio, alimentatore e cavi.

Logitech Scribe è ora disponibile al prezzo consigliato di 1.199 dollari presso alcuni mercati selezionati. È attualmente compatibile con Teams Rooms su Windows e Zoom Rooms. Il supporto per Zoom Rooms Appliances sarà reso disponibile prossimamente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cybersicurezza, il colosso delle assicurazioni AXA colpito da ransomware: sottratti 3 terabyte di dati sensibili

next
Articolo Successivo

Huawei Watch GT, smartwatch al miglior prezzo sul Web

next