Lorella Boccia è pronta a iniziare una nuova avventura tutta al femminile con “Venus Club“, in onda da giovedì 6 maggio in seconda serata su Italia1. Un late show tutto al femminile, frizzante e imprevedibile, pronto ad accogliere con confidenza e simpatia alcune delle donne della musica e dello spettacolo più amate dal pubblico, ma anche volti emergenti dell’arte, della cultura e dell’intrattenimento, tutte pronte a mettersi in gioco con domande inattese e piccole sfide. Ospite della prima puntata ci sarà la cantante Elettra Lamborghini che racconterà senza freni il suo rapporto con gli uomini.

E ancora, la fumettista Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, che parlerà della sua complicata adolescenza da trans e delle difficoltà di identificazione di genere. Al fianco della conduttrice, ogni puntata, due opinioniste d’eccezione, Iva Zanicchi e Mara Maionchi, che intervengono e commentano dal loro tavolino, in prima fila, con colorita sagacia e disincantata saggezza, quello che accade in studio, un locale notturno in cui le storie non solo si raccontano, ma accadono e si vivono.

Un programma tutto al femminile anche nelle figure che si muovono con dinamicità all’interno del ‘Venus Club’: nel cast presenti anche Daniela Istrate, nota campionessa di flair bartender, una ‘barwoman’ acrobatica che preparerà cocktail per gli ospiti presenti in sala, una live band guidata dalla talentuosa Micol Arpa Rock che reinterpreta i classici del rock con l’arpa classica e delle cameriere con capacità performative strabilianti quali ballerine, pole dancer e contorsioniste. In ogni puntata presenti i fotomontaggi inediti dedicati agli ospiti in studio firmati dall’artista Eman Rus. Venus Club è un programma di Marco Salvati scritto con Armando Vertorano e Marco Zampetti. Regia di Alberto Di Pasquale. Luci e fotografia Massimo Pascucci. Scenografia Alessia Petrangeli. Produttore esecutivo Sacha Amorotti. Direzione Creativa Alessio de Stefani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Daniele Liotti per FQMagazine: “Ecco come ho conosciuto Terence Hill e perché siamo simili. Io malato? Una gigantesca fake news”

next
Articolo Successivo

Serena Bortone per FQMagazine: “Bilancio di ‘Oggi è un altro giorno’? Positivo. Ma non mi piace l’espressione ‘sporcarsi le mani’. Per me non ci sono argomenti o volti di serie A o B”

next