Nuovo capitolo della battaglia a distanza tra Fedez e la Rai, scoppiata per il suo intervento contro la Lega sul palco del Concertone del 1 maggio. In alcune stories su Instagram, il cantante ha replicato ai vertici, dopo che con una nota lo avevano accusato di “aver tagliato” l’audio della telefonata e modificato il senso dell’intervento della vicedirettrice di Rai 3, Ilaria Capitani. “La Rai – dice il cantante – mi accusa di aver montato ad arte il video della telefonata che ho già detto di voler mettere a loro disposizione, e che non hanno mai richiesto preventivamente i testi per la censura. E allora mi chiedo perché la vicedirettrice ha presenziato a una telefonata in cui si stava cercando di esercitare un controllo?”. E poi aggiunge: “Ho registrato io e l’hanno registrata anche loro pubblicando solo la parte in cui la vicedirettrice dice non attuiamo censura ma poi presenzia a una in telefonata in cui stanno attuando censura. Io le chiedo se posso dire cose inopportune per lei ma opportune per me che tra l’altro non prevedono turpiloquio e la risposta è il silenzio e questo vale più di tutto”.

Nel comunicato la direzione di Rai3 si era difesa, sostenendo di non aver mai “operato forma di censura preventiva nei confronti di qualunque artista”. “Le parole realmente dette – scrive la rai nella nota – sono: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai 3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. Nel senso che la Rai fa un acquisto di diritti e ripresa, quindi la Rai non è responsabile né della sua presenza, ci mancherebbe altro, né di quello che lei dirà. Ci tengo a sottolinearle che la Rai non ha assolutamente una censura, ok? Non è questo. Dopodiché io ritengo inopportuno il contesto, ma questa è una cosa sua”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il sangue di San Gennaro non si è sciolto dopo la messa nel duomo di Napoli. E’ la seconda volta di seguito

next
Articolo Successivo

Fedez al Concertone contro la Lega, da Lodo Guenzi a Caterina Guzzanti: applausi dal mondo dello spettacolo. Bravi: “Grazie per le tue parole”

next