Tensione in piazza Castello a Torino, dove il corteo organizzato dal movimento No Tav ha cercato di sfondare il cordone delle forze dell’ordine per raggiungere il municipio, dove si teneva la cerimonia ufficiale dei sindacati con la sindaca Chiara Appendino e l’arcivescovo. La polizia ha fatto indietreggiare i manifestanti con una carica di alleggerimento. “Non serve transizione ecologica, ma una rivoluzione ecologica e sociale” hanno rivendicato i manifestanti. Nel corso del presidio, alcuni attivisti hanno esposto una ghigliottina con i volti del primo ministro Mario Draghi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccinazioni, le dosi in arrivo e il calendario possibile per la fascia 40-50 anni. Figliuolo: “In estate anche in centri montani ed estivi”

next
Articolo Successivo

Covid, 83enne immunodepresso colpito da variante brasiliana. Seconda dose vaccino ricevuta da pochi giorni

next