Speranza e Giovannini? Due incapaci. Se ne devono andare perché sono due ministri inadeguati“. Così, a “L’aria che tira” (La7), il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri si esprime sul ministro della Salute, Roberto Speranza, e sul ministro delle Infrastrutture dei Trasporti, Enrico Giovannini, aggiungendo: “Vedo il ministro della Salute preoccupato e affaticato. Io, pur essendo contento che ci sia Draghi al posto di Conte e Casalino, penso che Speranza meritasse un avvicendamento nel governo. Speranza non è in grado di fare il ministro della Salute. Vedo invece il ministro dei Trasporti Giovannini assolutamente fuori dal mondo, non sa manco di che cosa parla. Io Speranza e Giovannini li caccerei oggi stesso“.

“Duro monito di Gasparri a Mario Draghi” – commenta il deputato del Pd Andrea RomanoSperanza ha avuto la fiducia di Draghi e del Parlamento. E soprattutto è un ottimo ministro della Salute“.
Mentre il parlamentare dem si sofferma sulla enormità del problema che Speranza si è ritrovato a gestire con la pandemia, Gasparri fa smorfie e gesticola, scatenando le risate irrefrenabili del deputato di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro.
Romano commenta: “Vedo che Fratelli d’Italia e Forza Italia adesso se la ridono, perché pensano di aver ritrovato l’armonia. Speranza ha assunto le decisioni più sagge in questa situazione difficilissima. Certo, c’è chi come Fratelli d’Italia e forse anche Gasparri avrebbe preferito che qualcuno dicesse agli italiani: ‘Ma sì, non c’è problema, andate dove volete, apriamo tutto'”.

“No – ribatte Gasparri – noi vorremmo un ministro competente e Speranza è un somaro“.
Il conduttore Francesco Magnani cerca di sedare il parapiglia e commenta: “Vedo che Delmastro, che in questo governo è all’opposizione, si sta divertendo un sacco perché c’è un membro della maggioranza, cioè Gasparri, che chiede la testa di due ministri definiti incapaci”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

De Benedetti e Sallusti concordi nel lodare Draghi e criticare Conte. Floris: “Fa colpo vedere che abbiate le stesse posizioni”

next
Articolo Successivo

Sicilia, la maggioranza di Musumeci a pezzi sulla Finanziaria. Micciché all’Ars: “Quest’aula non risponde più al governo”

next