Ming-Chi Kuo, noto analista esperto del mondo Apple, ha pubblicato una nuova nota degli investitori che delinea i piani del colosso di Cupertino per quanto riguarda i prodotti dedicati alla realtà aumentata. Tra questi, uno molto interessante e futuribile è quello che riguarda la realizzazione di lenti a contatto per la realtà aumentata, che dovrebbero vedere la luce entro il prossimo decennio.

Secondo Kuo infatti entro il 2022 dovrebbe arrivare un visore per la realtà virtuale/aumentata, a cui dovrebbero seguire degli occhiali per la realtà aumentata nel 2025. Infine, tra il 2030 e il 2040, secondo Kuo Apple potrebbe realizzare queste lenti a contatto con funzionalità di realtà aumentata, di cui però al momento non sono noti dettagli aggiuntivi.

Kuo però ipotizza che sia probabile che gli utilizzatori di queste lenti dovranno affidarsi all’iPhone per la connettività e non avranno potenza di calcolo o soluzioni di archiviazione indipendenti. Ciò significa che le lenti servirebbero più come estensione dell’esperienza dell’iPhone, piuttosto che qualcosa di completamente separato. A seconda dei progressi tecnologici in questa categoria, tuttavia, Apple potrebbe cambiare i suoi piani in modo significativo.

L’analista conclude comunque affermando che tutto è ancora in ballo al momento e che il progetto potrebbe perfino essere cancellato. Tuttavia, Kuo spiega anche che si tratta di un’area di interesse per Apple, come parte di una più ampia spinta del settore verso il “calcolo invisibile”, che secondo gli esperti del settore costituirebbe il prossimo passo dopo l’attuale “era del calcolo visibile”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Microsoft Surface Pro 7, tablet professionale da 12 pollici con 417 euro di sconto su Amazon

next