Una ragazza di 20 anni è stata accoltellata in strada dall’ex fidanzato 27enne. L’aggressione è avvenuta a Torino, nel quartiere di San Salvario, la sera del 21 febbraio. La vittima, una studentessa greca, è stata colpita al torace, all’addome e al collo ed è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Mauriziano. L’uomo, ex studente albanese del Politecnico, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.

Il tentato femminicidio è avvenuto vicino a un parcheggio dopo l’uscita della metropolitana, ma non è ancora chiaro se i due si fossero dati un appuntamento oppure l’aggressore stesse pedinando la donna. Sono stati alcuni passanti, che hanno assistito all’aggressione, a dare l’allarme e a consentire ai carabinieri di bloccare l’uomo nelle vicinanze. Il coltello è stato recuperato. L’uomo, difeso dall’avvocato Leonardo Vincenzo Coluccio, dopo l’aggressione ha buttato l’arma in un’aiuola ed ha atteso vicino alla ragazza ferita l’arrivo dei carabinieri, chiamati da alcuni passanti.

Nel 2021 in Italia sono già 11 i casi di femmincidio. L’ultimo episodio solo tre giorni fa: a Genova è stata accoltellata e uccisa Clara Ceccarelli che, due settimane prima dell’aggressione, molto probabilmente già temendo l’aggressione mortale dell’ex, si era pagata il funerale.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Federico Schiraldi, 21enne precipita dal quarto piano a Firenze e muore: aveva passato la serata in casa insieme a un gruppo di amici

next