“Il governo deve mettere in campo una legislazione che impedisca che le imprese competano con i contratti pirata, riducendo i diritti delle persone”. Così Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, nel corso dell’evento ‘Idee per una finanza sostenibile’ organizzato dalla Fisac Cgil. “Non può esistere che dentro alla stessa impresa ci siano lavoratori, che pur facendo lo stesso lavoro, non hanno gli stessi diritti e le stesse tutele. Avere questa situazione – spiega – e dire che le persone devono cooperare ed essere responsabili, manda un messaggio che non si capisce. Serve arrivare a una legge di rappresentanza – insiste Landini – per dare validità ai contratti generali, che siano firmati da soggetti che siano rappresentativi”. I contratti pirata, dice ancora, “sono aumentati anziché diminuire. Siamo arrivati a più 900

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I lavoratori della Whirlpool di Napoli ricevuti al ministero dello Sviluppo da Giorgetti: “Prorogare il divieto di licenziamento”

next
Articolo Successivo

Ex Ilva, sindacati convocati al ministero dello Sviluppo Economico: sul tavolo la sentenza del Tar sullo spegnimento dell’area a caldo

next