Sembra che la crisi non gli abbia portato grande popolarità, anche perché i cittadini che ammettono di non averne capito le ragioni sono ben il 42% e uno su due si riconosce maggiormente nelle argomentazioni del premer. Così secondo l’ultimo sondaggio di Ipsos per il Corriere della Sera, il leader di Italia Viva Matteo Renzi resta ultimo in classifica tra i leader per indice di gradimento degli italiani. Mentre quello del governo (51) è aumentato di due punti in una settimana mentre quello del Presidente del consiglio, Giuseppe Conte, si mantiene stabile a 56.

Secondo l’istituto guidato da Nando Pagnoncelli, ad aumentare è anche il gradimento del ministro della Salute, Roberto Speranza, che da dicembre è cresciuto di 3 punti, raggiungendo un indice di 38: il suo apprezzamento solitamente aumenta al crescere della preoccupazione per la Covid, si legge nel sondaggio. In graduatoria, a seguire, si trova la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni che è cresciuta di un punto, arrivando a 35.

Poi, con un indice di 29, il leader della Lega Matteo Salvini in calo di 2 punti, il segretario del Pd Nicola Zingaretti stabile e il ministro della Cultura Dario Franceschini (+2), quindi il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi (+1) e il leader di Azione, Carlo Calenda (-1), appaiati a 27. Un salto di 3 punti registra invece il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, la cui relazione sulla giustizia verrà votata in parlamento la prossima settimana, dopo l’annunciato voto contrario di Iv. Quindi Renzi, che fa registrare l’aumento di un punto, arrivando a 12, senza tuttavia abbandonare l’ultima posizione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili