Qualche sera fa ho rivisto Match Point, film del 2005 diretto da Woody Allen. La scena del bacio se la ricordano tutti, là tra le spighe e sotto la pioggia. E’ che oggi pare surreale vedere limonare duro, siete d’accordo? Ho ipotizzato un 2021 back to the future, un po’ per sperare di tornare come ai vecchi tempi e un po’ per farci sognare. Pronti?

Gennaio

Torneranno le Sorelle Bandiera in versione Re Magi e doneranno apertura mentale, rossetti-fellatio-proof e fatti più in qua.

Febbraio

Mese dedicato agli scambisti che, dopo un anno di “giochiamo al ferroviere” con le rotaie casalinghe della Polistil, riprenderanno a trascorrere serate viziose nelle discoteche boudoir della bassa.

Marzo

Primavera al cinema. Dopo che l’ultimo cinema porno bolognese ha chiuso i battenti, qualche facoltoso visionario investirà nuovamente nelle sale a luci rosse. Lì anche negli anni ’70 il distanziamento fisico era garantito per evitare di sporcare la poltrona alla sinistra della mano amica.

Programmazioni domenicali e diurne e lezioni di educazione sessuale prima dello spegnimento delle luci in sala. Come sex coach – ovviamente – Merope Generosa nostra.

Aprile

Finalmente le prime trasferte al mare su torpedoni con venditrici di sex toys che allieteranno quelle tre ore di viaggio. Pit stop all’area di servizio dove nella toilette si potrà testare il vibratore che garantisce orgasmo multiplo in 6 secondi netti.

Maggio

Mostre d’arte e fotografia giusto per una capatina e far finta di capire qualcosa tipo Albertone nostro in “Dove vai in vacanza?”

Giugno

Apericena, aperilove, aperimerenda, aperimare, aperipesce, aperichecisiamostufati. W le bocciofile, i Cral e quei bei manzi in canottiera che giocano a briscola.

Luglio

Shorts e pattini a rotelle. Serve altro?

Agosto

Abbracci appiccicaticci, senza timore di nulla. E poi quella bottiglia di birra da una bocca all’altra, per poi sentire il sapore del luppolo dopo un bacio di quelli da iguana.

Settembre

Ballare all night long. Come ai tempi dell’Odissey 2001 di Saturday night fever o del Kiwi di Piumazzo. Sudati, allegri, vicini, struscianti.

Ottobre

Voli low cost per arte e cultura: da Agrigento a Edimburgo. L’importante è muoversi, vedere, inebriarsi, innamorarsi. Dal vivo. L’on-line ha già scartavetrato gli zebedei.

Novembre

Camini e amici. Castagne e vino novello. Musica jazz e libri. Panno a quadrettoni e sedia a dondolo… ah no, quella sono io.

Dicembre

Rewind e valgono i consigli dello scorso anno, magari facendo tornare accanto a noi chi abbiamo perduto nel 2020. Sì, è impossibile, ma sono comunque dietro l’angolo.

Memoriale Coronavirus

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sesso a Capodanno, “nella vita c’è molto di più di una semplice penetrazione”: i consigli di Club Godo – La Guida

next