Una frana di 50 metri quadri di terra e sassi si è abbattuta su diverse case sotto un terrazzamento in via Fracaiolo, a Sondrio. È successo all’alba dell’8 dicembre a causa delle forti piogge. Inizialmente erano state evacuate 27 persone a titolo precauzionale. Il sopralluogo del geologo ha reso possibile il rientro in casa per 20 di loro, mentre sette persone – due nuclei familiari – dovranno restare fuori, alloggiati in un hotel del capoluogo valtellinese. Diverse le squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio intervenute per valutare la situazione e favorire le operazioni di sgombero.


“Ero a letto, quando ho sentito un rumore forte, come di una cosa che si accartoccia – ha raccontato al Giorno Giuseppe Palotti, residente che per primo ha lanciato l’allarme verso le 5:30 -. Dalla finestra ho capito cosa stava accadendo: si vedevano pezzi di roccia andare in mille pezzi. Ho svegliato figli e moglie per uscire in tutta fretta e ho avvisato subito la famiglia di mio fratello”. A crollare è stata una parete terrazzata realizzata dai proprietari di una villa sopra la sua casa e quella del fratello. Erano stati loro due anni fa a posizionare delle reti di protezione. Ma i detriti hanno rotto la recinzione, arrivando fino al giardino dietro le loro abitazioni. “Ora siamo alloggiati all’hotel Schenatti. I tecnici ci diranno se è colpa del maltempo, dell’impresa che ha realizzato il terrapieno o di chi altro”.

Nessuno è rimasto ferito. Sul posto anche il sindaco Marco Scaramellini con l’assessora alla Protezione civile Lorena Rossatti e i tecnici comunali. “Valuteremo gli interventi che dovranno essere effettuati per la messa in sicurezza della parete e ci attiveremo per chiedere un intervento di Regione Lombardia“, ha detto il sindaco al Giorno.

Foto dall’account Twitter dell’Assessore di Regione Lombardia Massimo Sertori

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sci, ancora code sulle piste in Val d’Aosta? Il caso della webcam di Cervinia e l’immagini del piazzale oscurata

next
Articolo Successivo

Crisanti: “Paesi migliori nella lotta al Covid sono quelli del sud-est asiatico abituati a combattere le epidemie causate da zanzare”

next