Mick Schumacher è un nuovo pilota della Haas e correrà in Formula 1 nel 2021. L’ufficialità è arrivata tramite una nota della scuderia statunitense. Si compie cosi’ uno dei matrimoni più attesi degli ultimi anni, ovvero da quando il figlio di Michael Schumacher aveva fatto la sua comparsa all’interno del circus. “Hanno avuto fiducia in me e mi hanno messo in condizione di esprimere al meglio il mio potenziale”, ha commentato il 21enne pilota tedesco ringraziando, tra gli altri, anche la Scuderia Ferrari e la Ferrari Driver Academy. “Ho sempre creduto che sarei riuscito a realizzare il sogno di arrivare in Formula 1 – ha aggiunto -. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo e non vedo l’ora di mettermi al lavoro con la mia nuova squadra”.

Mick Schumacher ha conquistato in carriera il titolo europeo in Formula 3 nel 2018 ed è a un passo dal Mondiale di F2. Prima di potersi concentrare unicamente sulla grande avventura della Formula 1, Mick deve infatti concludere al meglio il campionato di Formula 2 che sta affrontando con il team Prema: il tedesco, con un round ancora da disputare – in Bahrain questo weekend, in concomitanza con la Formula 1 – guida con 14 punti di vantaggio sul compagno di accademia Callum Ilott e 43 sul russo Nikita Mazepin. Fino a questo punto nella stagione 2020 Mick ha conquistato tre vittorie e otto podi, dimostrandosi il pilota più costante del campionato.

“Siamo lieti di annunciare che Mick Schumacher farà il suo debutto in Formula 1 la prossima stagione, correndo con una squadra – la Haas F1 Team – che ha una relazione forte e ormai consolidata con la Scuderia Ferrari – ha commentato Mattia Binotto Scuderia Ferrari Team Principal & Managing Director – Mick è un giovane di grande talento e nel team americano avrà la possibilità di crescere in maniera graduale, supportato dalla Ferrari Driver Academy cosi’ com’e’ avvenuto negli ultimi anni. Il suo rapporto con Ferrari è a lungo termine e seguiremo costantemente i suoi progressi, sia come pilota che come uomo. L’arrivo di Mick in Formula 1 rappresenta un ulteriore successo di FDA come programma di crescita per giovani piloti e non vediamo l’ora di vederlo all’opera, a partire dalle prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi e poi nel corso dello Young Driver Test in programma nella giornata del 15 dicembre”.

Il giovane pilota tedesco era stato chiamato dall’Alfa Romeo Racing per le prime prove libere del GP dell’Eifel lo scorso ottobre al Nurburgring, ma il maltempo aveva causato la cancellazione della sessione. Uno Schumacher torna in Formula 1 a nove anni di distanza dal GP del Brasile 2012, ultima gara iridata di papà Schumi. Mick Schumacher viene ufficializzato dalla Haas il giorno dopo l’annuncio di Nikita Mazepin. Il tedesco e il russo arrivano così a rinnovare del tutto la coppia di piloti della squadra statunitese che nelle scorse settimane aveva già chiarito la fine del rapporto con Romain Grosjean e Kevin Magnussen.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lewis Hamilton positivo al coronavirus, il campione del mondo è in isolamento

next
Articolo Successivo

Formula 1, Grosjean dimesso dopo il grave incidente in Bahrein: “Mano sinistra danneggiata”. Ecco il videomessaggio

next