Una morte improvvisa, dopo essersi sentito male durante un lavoro con la tv Zdf: è stato portato subito in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare. Il vicepresidente del Bundestag Thomas Oppermann aveva 66 anni: storico parlamentare della Spd, con alle spalle 30 anni di carriera politica tra i vertici dei socialdemocratici, di cui era stato capogruppo dal 2013 al 2017. Quattro giorni fa era stato a Roma, per incontrare alcuni politici italiani.

“La notizia della morte improvvisa del mio collega Oppermann mi riempie di tristezza“, ha scritto ministro al Lavoro, Hubertus Heil, anche lui membro dell’Spd. Oppermann di recente aveva annunciato di non volersi ricandidare al Bundestag per il 2021.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Venezuela è già Natale dal 15 ottobre: così Maduro cerca di fare ripartire l’economia

next
Articolo Successivo

Trump al comizio elettorale: “Accendete la tv e sentite solo Covid, Covid, Covid, Covid. Dal 4 novembre non ne parleremo più”

next