Un pranzo tra amici avvenuto la scorsa settimana tra Conegliano e Vittorio Veneto si è trasformato in un focolaio di coronavirus. L’Ulss di Treviso ha individuato 15 positivi tra le persone che hanno partecipato al pranzo e le loro famiglie. Le persone sono state messe tutte in isolamento domiciliare.

A far scattare l‘allarme – riporta il Gazzettino – è stato un invitato che, dopo alcuni giorni dal ritrovo, si era sentito poco bene tanto da recarsi in ospedale. Lì i medici hanno accertato che si trattava di Covid. È quindi scattato il contact tracing da parte dell’Azienda sanitaria, fino a risalire a quel pranzo della settimana precedente. Dopo aver completato l’indagine epidemiologica, l’Ulss ha scoperto e isolato il focolaio Covid.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I medici d’urgenza: “Situazione drammatica, pronto soccorso presi d’assalto”. Anche in Sicilia coprifuoco dalle 23 alle 5 – la diretta

next
Articolo Successivo

Forza Nuova, corteo flop per le via di Roma: poche decine di persone alla manifestazione contro il coprifuoco. Il video

next