Stava guidando un monopattino elettrico, da ubriaco, quando ha perso il controllo del mezzo ed è caduto, ferendosi. Allertati da un passante poco dopo le 21 di giovedì 15 ottobre, i poliziotti sono subito giunti sul luogo dell’incidente, in via Carlo Felice a Sanluri (Provincia del Medio Campidano).

L’uomo, un 54enne di Sanluri, stava percorrendo la via con il mezzo elettrico, quando ha urtato contro il cordolo del marciapiede. Cadendo si è procurato delle lesioni che hanno reso necessario il suo accompagnamento al pronto soccorso. I poliziotti si sono accorti subito che il 54enne era in evidente stato di ebbrezza e per questo lo hanno sottoposto ad accertamenti. L’esito delle analisi, condotte dal laboratorio di tossicologia della Azienda Sanitaria di Cagliari, ha certificato un tasso alcolemico nell’organismo dell’uomo pari a 2.04 g/l.

Il conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e il monopattino è stato sottoposto a sequestro per la successiva confisca. Secondo il Codice della Strada, infatti, il monopattino elettrico è un veicolo equiparato alla bicicletta e, pur non essendo richiesto il conseguimento della patente per guidarlo, al conducente viene comunque imposto il rispetto di tutte le norme di comportamento durante la circolazione su strada.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

De Luca: “In Campania 1.261 nuovi positivi”. A Napoli la rivolta di mamme e autisti dei bus contro la chiusura delle scuole

next