Nella narrazione televisiva e mediatica, ci sono i virologi considerati vicini in qualche modo alla destra, ad esempio Zangrillo e Bassetti, e i virologi in qualche modo filogovernativi? Secondo il professor Massimo Galli, ospite di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk di approfondimento condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, tutti i venerdì alle 22.45 su Nove, “se determinate posizioni diventano di destra o di sinistra, bisogna cercare di capire di che parte politica è il virus”. “Io sono fuori da tutti i comitati, anzi sono stato riconvocato dal Cts della Lombardia a cui ho partecipato molto poco e molto poco convinto più che altro per dovere”, ha spiegato il direttore della Malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) nonché su sito (www.tvloft.it) e app di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Galli ad Accordi&Disaccordi (Nove): “La virulenza non è diminuita. Chi generalizza come Flavio Briatore non fa il bene degli altri”

next
Articolo Successivo

Covid, Travaglio ad Accordi&Disaccordi (Nove): “La tarantella di Jole Santelli senza mascherina? Irresponsabile”

next