C’è un positivo tra i calciatori del Napoli dopo il match contro il Genoa. Dopo l’esito negativo dei primi test, è risultato contagiato dal coronavirus il centrocampista Piotr Zielinski. Il polacco non è l’unico infetto nel club partenopeo: il virus ha colpito anche il collaboratore Giandomenico Costi, che non fa parte del gruppo-squadra. La squadra di Rino Gattuso sarà impegnata domenica sera nel big-match della terza giornata del campionato di Serie A contro la Juventus. Con le regole approvate dal Consiglio della Lega Serie A nelle scorse ore, il Napoli scenderà ugualmente in campo.

Si allarga ulteriormente intanto il focolaio nello spogliatoio del Genoa. Le ultime analisi hanno rilevato la positività di altri due calciatori e di un collaboratore dell’allenatore Rolando Maran. Si tratta di Petar Brlek, Miha Zajc e di Walter Bressan. Salgono così a 19 complessivamente i casi registrati nel gruppo-squadra rossoblu. Un numero così elevato da costringere la Lega a stabilire il rinvio del match contro il Torino, che era in programma sabato.

Le norme stabilite dalla Lega – che si è uniformata alle linee guida dell’Uefa – prevedono che tutte le squadre con 13 giocatori disponibili, tra cui almeno un portiere, debbano giocare le gare in programma. Qualora i calciatori fossero di meno, la squadra perderà il match a tavolino per 3-0. Resta la possibilità per il club colpito dal virus di chiedere – per una volta in tutta la stagione – il rinvio del match in programma, con l’accordo della squadra sfidante.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ti ricordi… Quando un anno fa è nata questa rubrica: 12 mesi ‘vintage’ tra bidoni, gare epiche e un pallone che non c’è più

next
Articolo Successivo

Coronavirus, positivo anche Elif Elmas del Napoli. Altri tre casi nel Genoa. Un contagio nel gruppo squadra dell’Atalanta

next