“Durante la formazione del governo giallorosa il Pd pose un veto sulla mia presenza: se c’ero io, doveva esserci anche la Boschi. Per questo dissi no”. L’ex deputato pentastellato, Alessandro Di Battista, ospite di ‘Accordi e Disaccordi’, il talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, con la partecipazione di Marco Travaglio, sul Nove tutti i venerdì alle 22.45 racconta per la prima volta un episodio riguardante la nascita del governo Conte bis. “Mi venne detto da Luigi Di Maio: ‘Devi per forza entrare perché ci devi dare una mano’. Avevo delle perplessità, ma dissi: ‘D’accordo per il bene del Movimento metto da parte dei miei progetti di vita, che consistono poi nel mio lavoro’ perché mi onoro del fatto di non campare di politica, e lo faccio. Poi – prosegue l’attivista romano – ci fu un veto del Pd, che tra l’altro neanche mi dispiacque dal mio punto di vista politico, e mi dissero che doveva entrare anche la Boschi. Dissero: ‘Ci hanno detto dal Pd che se entri tu deve entrare anche la Boschi’. Allora io risposi, solo per il bene del Movimento: ‘Se entra anche la Boschi è un disastro, per quanto mi riguarda, per cui mi faccio da parte‘. Luigi (Di Maio, ndr) mi disse: ‘Anche questo ti fa onore‘”, conclude Di Battista.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) nonché su sito (www.tvloft.it) e app di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

M5S, Alessandro Di Battista ad Accordi&Disaccordi (Nove) venerdì 2 ottobre alle 22.45 su Nove. Con Marco Travaglio

next
Articolo Successivo

Governo, Di Battista ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Il vis a vis tra Luigi Di Maio con Gianni Letta? Io non lo incontro, grazie a Dio”

next