Maverick Vinales ha vinto il Gran Premio dell’Emilia Romagna, seconda gara della MotoGp sul circuito di Misano. Il pilota spagnolo ha preceduto la Suzuki di Joan Mir e la Yamaha di Fabio Qaurtararo. Quarta piazza per la KTM di Pol Espargaro, che sale però sul podio al posto di Quartararo, per una penalità di 3 secondi, tra l’altro non scontata. Per Vinales si tratta dell’ottava vittoria nella classe regina, la prima dopo Sepang 2019.

Gara da dimenticare per gli italiani: Valentino Rossi è uscito di scena nelle prime battute, Pecco Bagnaia si è ritirato al 21° giro mentre era al comando dopo essere scivolato in curva. Andrea Dovizioso, ottavo, è il migliore degli italiani, subito davanti a Franco Morbidelli, penalizzato da una scivolata subito dopo la partenza di Aleix Espargaro con l’Aprilia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MotoGp orari, dove e come vedere oggi il Gp di Misano in diretta tv (Sky, Dazn e TV8)

next
Articolo Successivo

Valentino Rossi, ora è ufficiale: resta un altro anno in MotoGp, correrà nel team Petronas

next