Continuano a bruciare gli Stati sulla costa Ovest degli Stati Uniti. Sono la California, l’Oregon e Washington. I morti accertati, al momento, hanno superato quota 30, anche se restano decine di dispersi. Donald Trump è volato a San Francisco per fare il punto della situazione. Nel video, i danni nella cittadina di Berry Creek, nel Golden State, rasa al suolo dell’incendio del North Complex, che ha carbonizzato più di 100mila ettari di terreno vicino a Oroville.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

TikTok, respinta l’offerta di Microsoft. I media Usa: “Oracle ha vinto la gara”. Ma dalla Cina arriva la smentita

next
Articolo Successivo

Navalny, anche Francia e Svezia confermano l’avvelenamento col Novichok. Putin a Macron: “Fateci analizzare i campioni biologici”

next