Il governo Conte bis continua a convincere gli italiani. Secondo la fotografia scattata dall’ultimo sondaggio Ipsos, il gradimento nei confronti dell’esecutivo è stabile al 60% rispetto alla precedente rilevazione. Giuseppe Conte resta il leader più apprezzato dagli italiani, con un gradimento del 62% degli intervistati, anche se con una variazione negativa di due punti.

Il presidente del Consiglio resta in testa a tutti i leader, con diversi punti di stacco. In seconda posizione si piazza il ministro della Salute Roberto Speranza, con il 37% del gradimento (-1%). A seguire, cresce il consenso di Giorgia Meloni che, con il 36%, conferma il sorpasso del leader del Carroccio Matteo Salvini (31%) e si piazza al primo posto fra i capi di partito del centrodestra. Recupera terreno Silvio Berlusconi, che cresce di un punto percentuale e si assesta intorno al 24% di gradimento.

Quasi a pari meritol’ex capo-politico del M5s Luigi Di Maio fermo al 26% e il segretario del Pd Nicola Zingaretti che perde due punti e si ferma al 25. Continua a crollare, invece, il consenso del senatore Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che scende a 12% perdendo due punti percentuali rispetto all’ultima rilevazione.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Lamorgese: “Non possiamo affondare i barchini in arrivo, bisogna fermare le partenze”

next
Articolo Successivo

Ponte sullo Stretto, De Micheli: “Non sono una fan, però bisogna decidere se e come collegare la Sicilia con la Calabria”

next