Gruppi di destra e contro-manifestanti Black Lives Matter si scontrano a Portland, Oregon. Le tensioni si sono verificate nella città più attiva d’America dal punto di vista delle proteste razziali. Le due fazioni si sono fronteggiate a colpi di mazze e bastoni, fuochi d’artificio e fumogeni, prima dell’arrivo della Polizia federale, che ha ripristinato l’ordine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alexey Navalny è in coma ma le “condizioni sono stabili”. Arrivato a Berlino per check-up completo alla ricerca di una diagnosi

next
Articolo Successivo

Boeing ucraino abbattuto in Iran, per 19 secondi le scatole nere continuarono a registrare le voci dei piloti

next