Bulldozer al lavoro per rimuovere le macerie dal porto di Beirut, dopo che il 4 agosto una forte esplosione ha devastato l’intera area portuale, causando centinaia di morti e migliaia di feriti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scozia, morte tre persone per il deragliamento di un treno. Sei sono state portate in ospedale

next