Un notebook che sia al tempo stesso leggero e compatto ma sufficientemente potente da consentirvi di essere produttivi anche in mobilità? Esiste, è l’Apple MacBook Air ed oggi su Amazon è anche disponibile a un prezzo irripetibile, grazie a uno sconto del 20% che vi farà risparmiare 249 euro sul costo totale, che scende sotto la soglia psicologica dei 1000 euro, passando così da 1229 a 979,90 euro.

Il portatile ultraleggero di casa Apple offre l’ormai famosa scocca unibody in lega di alluminio, scavata dal pieno da un unico blocco di alluminio e caratterizzata da design curatissimo e linee essenziali, sobrie ed eleganti al tempo stesso. Leggero e compatto (1,61 x 30,41 x 21,24 cm, con un peso di 1,29 kg), MacBook Air offre un display Retina di tipo IPS, con diagonale di 13,3 pollici e risoluzione di 2560 x 1600 pixel, che garantiscono una densità di 227 pixel per pollice, e tecnologia True Tone, che utilizza specifici sensori per regolare il colore e l’intensità del display in base alla luce ambientale, così da garantire sempre l’aspetto più naturale possibile alle immagini.

La configurazione in offerta su Amazon è quella base, con processore Intel Core i3 di ultima generazione, abbinato a 8 GB di RAM e a un’unità a stato solido da 256 GB: una dotazione che non consente certo di svolgere lavori che richiedono elevata potenza di calcolo come rendering o video editing, ma che permette tranquillamente di navigare sul Web, leggere e rispondere alle email, creare o modificare documenti di vario tipo etc. anche quando non ci si trova a casa o nel proprio ufficio.

La tastiera Magic Keyboard retroilluminata, il trackpad Force Touch, due porte Thunderbolt 3 (USB‑C), moduli Wi‑Fi 802.11ac e Bluetooth 5.0, altoparlanti stereo con supporto allo standard Dolby Atmos, videocamera Face Time HD abbinata a tre microfoni in array con beamforming direzionale per un audio sempre chiaro e batteria da 49,9 Wh, che dovrebbe garantire fino a 11 ore di navigazione web in wireless o 12 ore di riproduzione film, completano poi la dotazione a tutto tondo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Microsoft punta a TikTok dietro ‘minacce’ Usa: siamo di fronte al fallimento delle regole

next
Articolo Successivo

Samsung Galaxy Tab S7 e S7+, ufficiali i nuovi tablet di fascia alta

next