È stato arrestato il rapinatore che, nel tardo pomeriggio di venerdì 24 luglio, ha esploso un proiettile durante un colpo in un supermercato del milanese ferendo una bambina di 5 anni al polpaccio e un vigilante. Le forze dell’ordine lo hanno individuato dopo poche ore in un bar a Novate Milanese, provincia nord di Milano, mentre consumava una bibita con ancora indosso gli abiti utilizzati per mettere a segno la rapina. Dovrà rispondere di duplice tentato omicidio, rapina e porto abusivo di arma clandestina.

L’episodio è avvenuto intorno alle 17.30 all’Eurospin di Cormano, un paese alle porte del capoluogo lombardo. L’uomo, un cittadino italiano di 64 anni incensurato, è entrato nel supermercato e ha minacciato una cassiera con la pistola affinché gli consegnasse l’incasso della giornata. Di fronte alle sue resistenze, avrebbe perso la pazienza esplodendo due colpi verso il pavimento. Secondo gli investigatori, i proiettili sarebbero rimbalzati ferendo la piccola e l’agente della sicurezza privata accorso per bloccarlo. La bambina, trasportata in ospedale, è in attesa di essere operata alla gamba per la rimozione di alcuni frammenti. Quando i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato il malvivente, aveva ancora in tasca la pistola e i 1.500 euro di refurtiva.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Carabinieri arrestati: azzerati i vertici del comando provinciale di Piacenza. Ora si indaga per chiarire la catena di comando

next
Articolo Successivo

Omicidio Cerciello, Serpi (Sim carabinieri) alla fiaccolata: “Suo ricordo deve farci riflettere. Piacenza? Evento da non strumentalizzare”

next