Il ginocchio sul collo per immobilizzare una persona con le manette già ai polsi. La scena che ricorda il momento dell’arresto di George Floyd si è riprodotta, giovedì 16 luglio, a Londra. Marcus Coutain, 45 anni, era stato trovato in possesso di un coltello dopo la segnalazione di una rissa in Isledon Road. I due poliziotti, intervenuti sul posto, lo hanno arrestato e, successivamente, immobilizzato. Uno dei due, tuttavia, appena le immagini dell’arresto hanno fatto il giro dei social, è stato sospeso. “Il filmato è sconvolgente”, ha ammesso il deputy commissioner Steve House, “quella tecnica non viene insegnata ai nostri agenti”.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Patrick Zaki, esponente Lega: “Esistono Paesi seri come l’Egitto che non si lasciano condizionare da ong. Bye Bye Zaki”

next
Articolo Successivo

Cina, interi paesi sommersi dall’acqua a causa delle alluvioni: “allarme rosso” anche a Wuhan

next