Un bambino di 4 anni è morto annegato nel pomeriggio di domenica nella piscina di un agriturismo a Bosco Mesola, in provincia di Ferrara. Il piccolo si trovava nella struttura insieme alla madre, quando è finito in acqua e le cause di quanto successo sono ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri. Sul posto è intervenuto il personale del 118 con l’elisoccorso: gli operatori hanno tentato di rianimarlo, senza riuscirci.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Porto Ercole, 350 persone al party nella villa di lusso. Denunciati i padroni di casa

next
Articolo Successivo

Calo demografico, Istat: “Nascite al minimo storico dall’unità d’Italia. Meno arrivi degli stranieri (-8,6%) e più emigrazione (8,1%)”

next