Massacrato di botte e ucciso per aver vietato a dei passeggeri senza mascherina di salire su un autobus: così è morto Philippe, un conducente di tram bus di Bayonne, nella costa sud-ovest della Francia. L’aggressione è avvenuta di domenica sera, intorno alle 19: l’uomo, 59 anni, è stato portato all’ospedale già in condizioni critiche. Per tutto il giorno di lunedì si è cercato di rianimarlo, poi è stata dichiarata la morte cerebrale.

Fonti del sindacato hanno raccontato alla radio locale France Bleu che l’autista avrebbe cercato di evitare a un uomo senza mascherina e con un cane di salire a bordo del mezzo. Quindi, riporta le Parisien, avrebbe chiesto anche ad altri quattro passeggeri già a bordo senza mascherina di scendere. La polizia ha fermato cinque aggressori e interrogato uno di loro. I lavoratori del servizio di autobus Chronoplus hanno deciso di scioperare fino a quando non ci saranno i funerali del loro collega aggredito. Una decisione ritenuta “comprensibile” dalle autorità locali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, Mike Pompeo: “Stiamo valutando di bandire TikTok”. La società: “Non abbiamo mai fornito dati al governo cinese”

next
Articolo Successivo

Erdogan vuole trasformare Santa Sofia in una moschea islamica? La Storia non si cancella così

next