Cala il numero dei nuovi contagi in tutta Italia, mentre hanno perso la vita altre 47 persone infette. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 251 nuovi casi di coronavirus, 157 dei quali in Lombardia (il 62,5%) dove sono decedute altre 18 persone. Da inizio pandemia sono quindi 238.011 i contagiati – numero che risente di un massiccio ricalcolo della Sicilia, che ha tolto 397 casi – e 34.561 le persone che hanno perso la vita. Non si registra un aumento dei positivi in 5 regioni: Marche, Campania, Valle D’Aosta, Calabria e Basilicata.

I dati generali – Il numero totale di attualmente positivi è di 21.543, con una decrescita di 1.558 assistiti rispetto a giovedì. Tra gli attualmente positivi, 161 sono in cura presso le terapie intensive, con un decremento di 7 pazienti in 24 ore. Altri 2.632 infetti sono ricoverati con sintomi, con un decremento di 235 pazienti. In 18.750, pari all’87% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 181.907, con un incremento di 1.363 persone rispetto a ieri.

Lombardia – I nuovi casi sono 157 di cui 94 a seguito di test sierologico. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 10.464 tamponi. Giovedì i positivi accertati erano stati 216 a fronte di 11475 tamponi. I morti salgono a 16.534, con un aumento di 18 vittime nelle ultime 24 ore. Le persone ricoverate in terapia intensiva restano stabili, con 60 letti occupati nella Regione. Diminuiscono invece i ricoverati non in terapia intensiva: sono 1.537, -136 nelle ultime 24 ore.

Le altre regioni – Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 14.045 in Lombardia, 2.178 in Piemonte, 1.219 in Emilia-Romagna, 582 in Veneto, 423 in Toscana, 249 in Liguria, 988 nel Lazio, 560 nelle Marche, 125 in Campania, 255 in Puglia, 56 nella Provincia autonoma di Trento, 150 in Sicilia, 85 in Friuli Venezia Giulia, 407 in Abruzzo, 75 nella Provincia autonoma di Bolzano, 17 in Umbria, 30 in Sardegna, 4 in Valle d’Aosta, 34 in Calabria, 53 in Molise e 8 in Basilicata.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, morta bimba di 8 mesi precipitata insieme alla madre dal balcone al terzo piano

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Istat: “Se a fine anno rialza la testa, a Bergamo e Cremona la speranza di vita degli over 65 torna ai livelli di 20 anni fa”

next