Huawei T5 Mediapad è un tablet con display da 10.1 pollici Full HD e una buona configurazione, perfetto ad esempio come primo tablet per un bambino delle elementari, da usare sia per studiare che per svagarsi. Su Amazon è in offerta con sconto del 30% che fa scendere il prezzo da 229,90 euro a 159,90, con un risparmio di 70 euro.

Compatto (243 x 164 x 7,8 mm) e leggero (458 grammi), il tablet Huawei ha cornici sottili ma sufficienti a consentire una buona presa a mani non troppo grandi, mentre l’elegante corpo in alluminio garantisce la necessaria robustezza per essere maneggiato anche da un bambino. Il display da 10.1 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel) e rapporto 16:10, è ideale per guardare film, programmi TV e navigare su siti web.

Il processore octa-core da 2,36 GHz offre ottime prestazioni, ed è affiancato da 3 GB di RAM e da 32 GB di memoria interna, facilmente espandibile tramite schede microSD. Non manca poi un sottosistema audio potente con doppio speaker, fotocamera posteriore da 5 Mpixel e frontale da 2 Mpixel e modulo WiFi 802.11ac dual band, mentre la batteria è da 12,25 Wh.

Interessante infine anche la presenza di un filtro protezione occhi, che rende i colori delle immagini più caldi, evitando di stancare gli occhi e creando così condizioni di visione e lettura più salutari e del Kid’s Corner. Quest’ultimo offre uno spazio dove i più piccoli possono giocare e imparare con tante applicazioni progettate appositamente per loro e consente ai genitori di personalizzare facilmente le app accessibili e scegliere quanto tempo possono trascorrere sul tablet.

Commenti - Non perdere ogni mattina gli editoriali e i commenti delle firme Fatto Quotidiano.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vulnerabilità hardware nei processori ARM, a rischio milioni di smartphone e tablet

next
Articolo Successivo

Immuni, pochissimi i download: siamo un Paese digitalmente allo sbando

next