“Voglio capire meglio questa situazione e voglio sperare che sia legata a un aggiornamento perché sui dati vi è stata sempre confusione e non solo in Lombardia, in generale in Italia. I dati devono essere trasmessi con più accuratezza proprio oggi che abbiamo meno malati dei mesi scorsi, proprio perché ci sono meno casi ora”. Questo il commento del viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, all’articolo di Davide Milosa pubblicato su Il Fatto Quotidiano secondo cui l’azienda sanitaria milanese avrebbe eliminato dal sito web il grafico che mostrava i casi confermati e sintomatici. Un rischio di un ritorno di un numero importante di nuovi contagi, secondo Sileri “è ancora presente in tutta Italia” e sui tamponi afferma che “è giusto farne in maniera adeguata ma anche scegliendo i soggetti a cui farli ai fini del tracciamento”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Caro Vito Crimi, prima degli Stati Generali voglio dirti la mia sui due mandati

next
Articolo Successivo

Fase 2, brusio in Aula durante discorso Salvini. Lui a M5s-Pd: “Andate a ridere a Villa Borghese”. E Casellati interviene: “Rispettate opinioni, zitti”

next