Il decreto Cura Italia ha introdotto il bonus 600 euro per i lavoratori autonomi danneggiati dall’emergenza coronavirus e dal conseguente lockdown. Le indennità erogate dall’Inps sono state più di tre milioni, eppure non tutti gli autonomi ne hanno diritto. Nella videoscheda curata dall’Ansa, tutti i casi in cui si rischia di dover restituire il contributo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Autogrill, lavoratrice licenziata mentre era in malattia per due post sulle “condizioni di non sicurezza”: “Volevo notizie sulla sanificazione”

next