“Questo è uno degli atti di violenza più insensati nella storia della nostra provincia”. Stephen McNeil, premier della Nuova Scozia, parla così a poche ore dalla peggiore sparatoria della storia del Canada. Sedici persone sono state uccise tra sabato e domenica da un 51enne armato e travestito da poliziotto, che aveva trasformato la sua auto rendendola simile a una della Royal Canadian Mounted Police. Il killer, che viveva a Portapique, è stato ucciso durante il suo arresto, dopo una vasta caccia all’uomo di oltre dieci ore in tutta la provincia orientale canadese. Ancora ignoto il movente.

L’uomo armato travestito da poliziotto ha sparato alle persone nelle loro case nella piccola città rurale di Portapique e ha provocato incendi in tutta la provincia canadese della Nuova Scozia. Tra le vittime, che sono state trovate anche in altre località, c’è un ufficiale di polizia. L’assalto è iniziato sabato e le autorità ritengono che il tiratore possa aver scelto le sue prime vittime, ma poi ha iniziato ad attaccare a caso. Durante la notte, la polizia ha consigliato ai residenti della città – già in lockdown a causa della pandemia di coronavirus – di chiudere a chiave le porte e rimanere al sicuro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la ‘fase due’ in Europa – La Danimarca riapre per prima le scuole, l’Austria i negozi. Test sierologici in Germania e app con gps per Cipro, Repubblica Ceca e Finlandia

next
Articolo Successivo

Coronavirus, governatore Cuomo: “A New York superato il picco, dati indicano che è iniziata fase discendente”

next