Nei giorni scorsi si è parlato molto dell’Avigan. Cosa ne pensa?
È un prodotto giapponese che certamente nessuno avrebbe preso in considerazione senza il battage di questo farmacista che ha detto che tutti lo usavano in Giappone. Non è possibile che sia vero perché è stato approvato nel 2014 ma è stato sviluppato per l’influenza e la stessa ditta che lo ha prodotto ha fatto sapere che non voleva fare sperimentazioni perché il farmaco era disponibile per terapia d’emergenza e impiego negli ospedali. Inoltre non è presente nelle farmacie

L’Aifa però aveva comunicato che stava studiando il caso…
L’Aifa all’inizio ha detto che non c’era nessuna base poi in seguito anche al can can dei media sul perché perché non provarlo… Come se fosse un cioccolatino o una caramella che si può prendere senza alcun pericolo. Questo è un farmaco che. fra l’altro. è teratogeno negli animali quindi sviluppa malformazioni ed è un prodotto che dà anche disturbi a livello nervoso centrale quindi penso che dopo le prime dichiarazioni, forse, ci si sta pensando bene prima di fare una sperimentazione

Il presidente del Veneto due giorni fa ha dichiarato che porterà questo farmaco nelle case dei malati
Credo che sia una decisione che non verrà presa. Si pensa sulla base della buona intenzione di volere far qualcosa, tutto quello che è possibile. È il governatore di una regione colpita ed è molto preoccupato. Non credo che si farà sperimentazione, né che verrà dato anche perché pare che il farmaco non sia disponibile

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, nato in laboratorio? Locatelli (Iss): “Fantabioterrorismo”. Teoria smentita dagli scienziati ormai da due mesi

next