Una delle zone più colpite dal coronavirus deve patire un altro lutto: una palazzina è esplosa a Seriate (Bergamo). Secondo una prima ricostruzione l’esplosione è stata causata da una bombola di gas. Il 118 ha riferito che c’è una vittima. Lo scoppio si è verificato in centro, accanto alla chiesa parrocchiale, e ha sventrato un’abitazione, i cui detriti sono finiti in strada. Sul posto sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco e il 118. I carabinieri indagano sulle cause dell’esplosione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il comune di Medicina (Bologna) diventa zona rossa. Bonaccini: “Misura drastica per contenere contagi”. Sindaco: “Teniamo duro”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, l’appello degli infermieri: “Non c’è più tempo, servono nuovi ospedali. Noi come soldati gettati al fronte senza protezioni”

next