I carabinieri lo hanno sorpreso nella notte, nel cortile di casa, con una maschera da carnevale raffigurante Fausto Bertinotti e armato di balestra e frecce. Ne aveva appena scagliata una per l’ennesima volta contro le finestre del vicino. Nel cercare di fuggire, l’uomo ha anche tentato di investire i militari con l’auto, ma è stato bloccato, arrestato per stalking e portato in carcere. Si tratta di un operaio di 41 anni di Scortichino di Bondeno, in provincia di Ferrara.

Da mesi aveva preso di mira il vicino 59enne, terrorizzandolo con danneggiamenti all’auto e alla casa e colpendo le finestre con i dardi della balestra. Nella sua casa, condivisa con la moglie (la cui posizione è al vaglio), sono stati trovati numerosi coltelli, una fionda con biglie d’acciaio e un passamontagna. Ma i carabinieri hanno rinvenuto anche un’uniforme da tenente paracadutista dell’esercito italiano, sulla cui provenienza sono in corso verifiche, dato che l’arrestato non ha mai prestato servizio nelle forze armate.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Ilaria Capua su La7: “Arriverà in Italia e bisogna organizzarsi da adesso. Le aziende pensino al telelavoro”

next
Articolo Successivo

Trapani, arrestato per spaccio un uomo di 44 anni: riceveva il reddito di cittadinanza

next