Francesca Frenquellucci resta in M5s e chiede un incontro ai vertici nazionali, dopo la nomina formale come assessore all’Innovazione nella giunta comunale di Pesaro, guidata dal Pd Matteo Ricci, primo esempio in Italia di collaborazione Pd-M5s in un Comune. “A livello nazionale siamo al governo: il M5s ha portato innovazione e cambiamento dentro le istituzioni: perché non posso farlo anch’io a livello locale, se mi viene permesso? Chiedo un incontro a Roma con Crimi, Taverna, Lombardi e Fico. Se poi servirà autosospendermi, in attesa degli Stati generali, farò tutto quello che è giusto per il M5s. Ma – ha detto oggi Frenquellucci in un incontro stampa dopo la prima riunione di Giunta -, io mi sono sempre sentita dalla parte corretta, dentro la linea del Movimento”. Secondo Frenquellucci, che ha già raccolto le reazioni negative di Crimi e dei facilitatori regionali, “il laboratorio politico“, che l’ha porta ad essere prima consigliere delegata all’Università, pur essendo all’opposizione, “a Pesaro funziona” e “tutto si è svolto alla luce del sole”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giulio Regeni, i genitori: “L’ambasciatore in Egitto neanche ci risponde. Ragioni di Alfano per rinviarlo lì? Fuffa velenosa. Renzi da premier ci volle incontrare senza avvocati”

next