Un uomo di 45 anni è stato trovato morto in via Asiago a Novara. Era su una panchina su cui, probabilmente, aveva passato la notte. A dare l’allarme è stato un passante che ha notato il corpo senza vita verso le 7 di questa mattina mentre si stava recando al lavoro. Inutile l’intervento dei sanitari del 118 e delle forze dell’ordine che, una volta sul posto, non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso. Secondo quanto riferito dalla Questura, che ha identificato la vittima, non si tratterebbe di un clochard: il 45enne risulta infatti residente in un palazzo di via Asiago. Per gli investigatori, “il corpo non presenta segni di violenza”. Ancora tutte da capire le cause del decesso, forse dovuto a un malore, e le circostanze in cui è avvenuto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez