Elezioni regionali in Emilia Romagna? Se questo governo in tutte le elezioni in qualche modo viene sconfessato dal voto popolare, qualcuno deve trarne le conseguenze. Penso a Conte, ma anche a Zingaretti: un segretario del Pd che perde l’Emilia Romagna è come un allenatore della Juventus che retrocede in serie B“. Sono le parole del deputato della Lega, Giancarlo Giorgetti, ospite di “Otto e mezzo”, su La7, sulle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna.

Sul numero due del Carroccio, che viene definito dalla conduttrice Lilli Gruber ‘anima moderata’ del partito di Salvini, si esprime ironicamente il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio: “E’ quello che ha studiato”.
“Ho anche lavorato, se interessa a Travaglio”, replica il parlamentare.

Giorgetti viene più volte bacchettato da Gruber per l’utilizzo della parola ‘popolo’. E si pronuncia sulla comunicazione di Salvini: “E’ il modo di fare politica del 2020. Siamo come una squadra di calcio: ognuno ha il suo ruolo e tutti i ruoli sono fondamentali. La comunicazione è importante, ma sono anche importanti la riflessione e l’elaborazione dei progetti“.

L’ex sottosegretario leghista esclude categoricamente una eventuale futura alleanza col M5s: “Oggi il movimento ha una grave crisi di identità, perché in qualche modo ha ceduto alle ragioni del potere e del governo, sacrificando i punti fondanti della propria azione politica. Il M5s sopravvivrà il tempo in cui durerà questo governo. Ora, peraltro, il Pd gli ha tirato pure lo scherzetto di creare il movimento delle Sardine che si sta sovrapponendo al M5s nello stesso spazio politico. Quindi, temo che i 5 Stelle facciano davvero fatica a trovare il consenso necessario per essere decisivi nel futuro del Paese”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Salvini, Travaglio su La7: “Ormai non ha più niente da dire. Si ritiri in riflessione a Medjugorje, dove ha un filo diretto con la Vergine”

next
Articolo Successivo

Ferrara, il vicecapogruppo leghista alla consigliera: “Un lavoro in Comune da 1400 euro, così non ti vedo più”. L’audio di Piazzapulita

next