Fischi e urla contro Matteo Salvini durante il comizio elettorale a Casalecchio di Reno. Un gruppo di rappresentanti delle Sardine e della Cgil hanno atteso il leader della Lega davanti alla biblioteca Casa della Conoscenza dove era stato allestito il banchetto del Carroccio cantando “Bella Ciao” e mostrando uno striscione con scritto “Casalecchio non si Lega”. L’ex ministro dell’Interno ha parlato solo pochi minuti prima di chiudere l’intervento. “Ragazzi questa volta si vince. Nelle piazze emiliane noi portiamo proposte, idee e sorrisi”. Rivolto ai giovani in presidio ha detto: “Lì, invece, sanno solo insultare. Tenetevi Cazzola, la Fornero, noi scegliamo gli operai, gli artigiani i commercianti e gli emiliani che hanno voglia di lavorare. Viva Casalecchio e viva la gente educata”. Prima di terminare la visita con un giro al mercato, il leader della Lega ha mostrato il titolo del giornale La Repubblica, definendolo “non democratico” e ha attaccato un manifestante: “Studia educazione civica, sfighé”. Poco prima Salvini aveva dato appuntamento ai suoi sostenitori al bar “Dolce Lucia”, ma il gestore ha chiuso il locale: “Chiudiamo per tutti in campagna elettorale. Non voglio prestarmi come cassa di risonanza a nessuna iniziativa politica”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Caso Gregoretti, maggioranza in polemica con Gasparri lascia la Giunta. Su rinvio del voto su Salvini decidono capigruppo e Casellati

next
Articolo Successivo

Difesa, Guerini: “In Libia possibile rimodulazione del nostro contingente. Restiamo in Iraq, ma il futuro è la Nato”

next