Servizio di Chiara Proietti per Piazzapulita (La7) sul tour del leader della Lega, Matteo Salvini, in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio. La candidata del Carroccio, Lucia Borgonzoni, non compare al fianco del senatore, né a Bologna, in occasione della “Befana del poliziotto”, né a Vigarana Mainarda, un paese in provincia di Ferrara.

La giornalista si imbatte in alcune signore che inneggiano a Salvini e in un giovane leghista che dichiara con entusiasmo: “Io voto sempre Lega, voto Salvini”.
Ma alla domanda di Chiara Proietti, che gli chiede chi è il candidato delle regionali in Emilia Romagna, il ragazzo va nel pallone. Un suo amico scherzosamente gli suggerisce il nome di Bonaccini. Lui lo ripete, ma si rende conto che non si tratta del candidato della Lega.

Dopo diversi tentennamenti e nuovi suggerimenti dell’amico, il giovane dà la sua risposta: “Bergonzoni“.
Sarà la giornalista a correggerli sul reale cognome della senatrice leghista.
“Ma io ho sempre detto ‘Bergonzoni'”, commenta con stupore uno dei due elettori della Lega. Ed entrambi rivelano di non aver mai visto la candidata, se non su Facebook.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

M5s, Monti su La7: “Mi era simpatico quando nacque ma oggi mi ha deluso. Ha gettato alle ortiche tante buone intenzioni”

next
Articolo Successivo

Prescrizione, scontro Riotta-Barbacetto. “Shut up! Mi interrompi, ora me ne vado”. “Fai ridere. Studia prima di parlare di cose che non capisci”

next