Si continua a scavare tra le macerie lungo la costa settentrionale dell’Albania, dopo il terremoto con epicentro a 10 chilometri di profondità vicino a Durazzo. Nelle immagini, il salvataggio di un bambino dopo il crollo di un edificio a Thumane, frazione alle porte della città portuale e tra le più colpite del Paese dal sisma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Germania, i ladri in azione nel Castello di Dresda: le immagini del furto da un miliardo di euro

next
Articolo Successivo

Terremoto Balcani, dopo l’Albania scosse anche in Bosnia-Erzegovina (5.4) e Grecia (4.6)

next