Al momento una soluzione di mercato non c’è“. A dirlo, su Alitalia, il ministro allo Sviluppo economico Stefano Patuanelli in audizione al Senato. Che ha aggiunto: “La strada di una proroga al consorzio che si stava costituendo non c’è più”. Concetto ribadito anche dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ha comunque ribadito come sia “la soluzione preferita del governo”.

Per il ministro l’occasione di una possibile privatizzazione della compagnia è stata persa quando non è stata presa in considerazione una cordata Air France-Klm. “Alitalia di fatto non è mai stata privatizzata, non ci siamo mai riusciti”. In un passaggio dell’intervento Patuanelli ha citato anche l’Iri (l’Istituto per la ricostruzione industriale voluto da Benito Mussolini) e, in riferimento al tentativo di “proteggere le nostre imprese”, ha dichiarato: “Un suo ritorno? Se serve sì“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Prescrizione, Conte: “Giusto che nuova norma entri in vigore. Lavoriamo a sistema di garanzie, troveremo soluzione con altre forze politiche”

next
Articolo Successivo

Sardine: per non finire come il popolo viola, devono tener fuori i partiti

next