Un corpo carbonizzato è stato trovato su un traliccio dell’alta tensione a Colere, in valle di Scelve, in provincia di Bergamo. Il corpo non è stato ancora identificato: è stato notato da un passante dopo le 14 di lunedì in un’area boschiva a circa un chilometro dal centro abitato. Il traliccio è raggiungibile da un sentiero accanto al torrente Rino.

Subito è scattato l’allarme. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza e l’elisoccorso del 118, ma l’intervento si è rivelato inutile. Sono in corso le indagini dei carabinieri di Clusone che dovranno fare luce sulle cause della morte: secondo una prima ricognizione della zona, non sono stati trovati mezzi da lavoro. I soccorritori devono attendere che venga staccata la corrente per poter recuperare il corpo.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, vongole spazzate vie lungo la costa adriatica. Il Consorzio di Chioggia: “A rischio produzione per le festività del Natale”

next
Articolo Successivo

Gela, mancano i posti letto dopo l’operazione all’addome: 37enne muore in pronto soccorso dopo la spola tra due ospedali

next