“Sediamoci a un tavolo per cambiare tre-quattro regole del gioco e per dare un governo decente a questo Paese”. Così Giancarlo Giorgetti durante il convegno ‘Metamorfosi’, organizzato da HuffPost e Gedi a Milano: “Era l’unica cosa che si doveva fare il 20 agosto. Interesse dell’Italia è che questo governo non vada avanti così, ci si metta d’accordo per cambiare le quattro-cinque cose necessarie, magari anche la legge elettorale per dare la possibilità a chi governa di decidere”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Riforme, Giorgetti propone tavolo per “cambiare 3 o 4 regole”. Ok da Pd e Italia viva, M5s: “Lo ascolteremo, ma Salvini voleva pieni poteri”

prev
Articolo Successivo

Ex Ilva, Conte vede Merkel: “Cooperazione con Germania nel settore dell’acciaio”. Cancelliera: “Banche, in Italia progressi notevoli sui rischi”

next