“No a tutti i muri”. Gli iconici carri armati di Risiko abbattono un muro ideale, simbolo di barriere fisiche e mentali che dividono le persone, per lasciare spazio a un mondo pieno di luce e colori. “Da oltre 40 anni Risiko! unisce milioni di persone di ogni età, genere e provenienza sotto il comune denominatore del gioco, della sfida avvincente e del voler stare insieme divertendosi – dichiara Edgardo Di Meo, direttore marketing Spin Master Italia e Grecia – È proprio in forza di questa sua capacità di unire famiglie e amici che abbiamo pensato di firmare questa originale campagna che esprime un fermo ‘no’ a tutti i muri, fisici e mentali, del passato del presente e del futuro”. Lo spot sarà trasmesso sul Nove a partire da oggi nel trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La “magia” di Renzi: nello spot per la Leopolda esce dal portone chiuso. L’ironia sui social: “Come i fantasmi”

next
Articolo Successivo

Sbucciare l’ananas? Il video da 13 milioni di clic divide: solo con le mani e senza sprechi. Ma è così semplice?

next