Nel suo intervento settimanale in “Accordi&Disaccordi”, il talk show politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi in onda su Nove tutti i venerdì alle 22.45, Marco Travaglio commenta quello che sta accadendo a Taranto dopo che il 4 novembre il colosso dell’acciaio Arcelor Mittal ha annunciato il ritiro dall’ex Ilva mettendo a rischio 10mila posti di lavoro. “Si è violata la legalità mettendo lo scudo penale, da parte di Renzi nel 2015, non togliendolo. Non succederà mai che un commissario paghi quello che hanno fatto i Riva, così come non succederà mai che Arcelor Mittal paghi per quello che hanno fatto i commissari che c’erano prima: ognuno davanti alla legge risponde di quello che fa – spiega il direttore de Il Fatto Quotidiano – Loro non vogliono lo scudo per coprire quello che hanno fatto quelli di prima, vogliono lo scudo per quello che faranno loro dopo”. Perché? “Perché gli stabilimenti sono inquinanti e vetusti: dal 2012 la magistratura continua a sequestrarli, la politica fa decreti per dissequestrarli, semplicemente non perché i giudici ce l’hanno con l’Ilva, ma perché vogliono che quegli impianti siano messi in sicurezza affinché producano acciaio senza ammazzare i lavoratori, senza far ammalare di cancro gli abitanti di Taranto”, conclude il giornalista.

“Accordi&Disaccordi” è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi (Nove), Graziano Delrio ospite di Scanzi, Sommi e Travaglio venerdì 8 novembre alle 22.45

next
Articolo Successivo

Accordi&Disaccordi (Nove), Delrio: “Vinceremo in Emilia Romagna anche senza M5s”

next