Spero che il messaggio di Greta possa svegliare i leader mondiali” e “che il tempo dell’inerzia sia finito”. A dirlo a gran voce è Leonardo DiCaprio che ha pubblicato su Facebook alcune sue foto in compagnia della giovane attivista svedese per il clima Greta Thunberg, con cui ha trascorso del tempo insieme. ″È per merito suo e degli altri giovani attivisti nel mondo che sono ottimista nei riguardi del futuro”, scrive nel post l’attore. ”È stato un onore passare del tempo con Greta. Io e lei ci siamo impegnati a sostenerci a vicenda nella speranza di garantire un futuro più luminoso al nostro pianeta. #scioperoperilclima #ClimateStrike”.

“Ci sono alcune volte nella storia umana in cui le voci sono amplificate in momenti così cruciali e in modi così rivoluzionari – prosegue DiCaprio nel suo messaggio – ma Greta Thunberg è diventata una leader del nostro tempo. La storia ci giudicherà per ciò che facciamo oggi per contribuire a garantire che le generazioni future possano godere dello stesso pianeta vivibile che abbiamo dato così chiaramente per scontato”, ha concluso l’attore premio Oscar che è da tempo impegnato a sensibilizzare sulle tematiche ambientali.

Più volte DiCaprio è sceso in campo personalmente a sostegno di diverse campagne contro i cambiamenti climatici, stanziando fondi e realizzando documentari sulla preservazione della biodiversità della Terra e sul sostegno alle energie rinnovabili. Per questo non poteva che trovarsi d’accordo con Greta che in questo anno è riuscita a mobilitare milioni di persone in tutto il mondo accendendo i riflettori sulle tematiche ambientali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Festival di Sanremo 2020, “Amadeus tratta con Tiziano Ferro per averlo al suo fianco”. E si fa il nome anche di Chiara Ferragni

next
Articolo Successivo

Saoirse Hill, overdose di droga e farmaci: così è morta a 22 anni la nipote di Bob Kennedy

next