Walter Daniel Benitez, al secondo minuto di gioco, salva i suoi con tre parate in pochi secondi. Prima un tiro da dentro l’area, poi una deviazione insidiosa di un suo difensore e infine il riflesso felino che gli vale la respinta a distanza ravvicinata dal tap-in degli avversari. Il Nizza, la squadra in cui milita, ha però perso per 4 a 1 contro il Paris Saint-Germain.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I giocatori restano immobili in campo in segno di protesta, ma gli avversari ne approfittano

next
Articolo Successivo

Calcio femminile, la ct della nazionale Bertolini: “Coming out di Elena Linari? Brava e coraggiosa, aiuta altri ragazzi che hanno paura a esprimersi”

next